LE STORIE DEI BAMBINI CAPO FAMIGLIA

La fine del conflitto in Nord Uganda e la diffusione dell’AIDS hanno generato una crescita esponenziale dei bambini orfani; questi bambini vengono considerati “Child Headed” perché non hanno adulti di riferimento o, se li hanno, si tratta di nonni o genitori malati, di cui devono necessariamente prendersi cura.
Questi bambini hanno bisogno di aiuto concreto che si traduce in: possibilità di andare a scuola, per uno o più membri della famiglia; materiale scolastico e vestiti; cure mediche; cibo e beni primari, come coperte, pentole, sapone e supporto psicologico che l’equipe dei Comboni Samaritans of Gulu offre loro, monitorandoli sia a scuola che a casa.

Vogliamo condividere con voi le loro storie, entrando nelle loro capanne e ascoltando le loro difficoltà e i loro desideri. Scegli quale capanna visitare e quale bambino capo famiglia aiutare: la tua donazione è importante per permettere loro di vivere dignitosamente e potersi prendere cura dei fratelli, dei genitori e dei nonni.

Ogni volta che riceveremo una donazione segnaleremo, colorandola di rosso, quale capanna, e quindi quale famiglia, è stata aiutata così da rendere mirate e personali le donazioni.

 

  • NUCLEI FAMIGLIARI DI SOLI BAMBINI

  

 

  •  BAMBINI CON GENITORI O NONNI MALATI DA ASSISTERE

 CAPANNA 6-Ronald OpiyoCAPANNA 7-Apiyo JanetCAPANNA 13-Okello Joel

 

  •  NUCLEI SPECIALI

CAPANNA 14-Adong Agnes

 

Ti ricordiamo che puoi donare on-line attraverso Pay Pal, con bonifico bancario o bollettino postale. Visita la pagina con tutti i nostri riferimenti per le donazioni.