Guarda tutti i prodotti realizzati a mano dalle donne della Cooperativa Wawoto Kacel: clicca qui.

LA COOPERATIVA

In lingua Acholi Wawoto Kacel vuol dire “Camminiamo Insieme”: un nome molto significativo, che ben rappresenta lo spirito che anima la Cooperativa.

La Wawoto Kacel è stata fondata nel 1997. Attualmente impiega circa 50 soci. Si tratta prevalentemente di donne vulnerabili, malate, disabili, reduci di guerra che ogni giorno ritrovano la propria dignità personale attraverso il lavoro.
La Cooperativa rappresenta anche un luogo terapeutico: lavorare insieme e condividere l’esperienza della malattia e della disabilità dà forza e coraggio. Per le sue socie dunque la Wawoto Kacel non è solo una preziosa opportunità di guadagno, ma anche un sostegno psicologico e spirituale, che presta particolare attenzione allo sviluppo di talenti e creatività. Alle donne della vengono costantemente garantiti l’accesso alle cure sanitarie di base e ad un’alimentazione equilibrata, l’accesso a piccoli fondi di micro credito.

Attualmente la manager della Cooperativa è Immaculate Adong, una giovane donna dalle spiccate doti umane e professionali, che si è formata per lungo tempo nel ruolo di vice responsabile.

Giuseppina D’Amico è stata responsabile del progetto Wawoto Kacel fino al 2018. La sua esperienza di vita e di lavoro viene raccontata in questa bellissima video- intervista di agosto 2016.

COSA REALIZZA LA COOPERATIVA?

La Wawoto Kacel realizza manufatti artigianali utilizzando materie prime locali. Il lavoro viene suddiviso in sei sezioni produttive: sartoria, tintura con la tecnica “tie&dye” (annoda e colora), tessitura, maglieria, lavorazione della carta, lavorazione della foglia di banano e della rafia.
Good Samaritan supporta il lavoro dei soci e promuove corsi di formazione e aggiornamento nei diversi settori, per permettere ai soci di perfezionarsi e di apprendere nuove tecniche artigianali

Ecco come vengono realizzati i prodotti nella cooperativa Wawoto Kacel:

DOVE TROVARE I PRODOTTI?

I prodotti della Cooperativa sono venduti nel negozio locale di Gulu o in Italia, tramite Good Samaritan. Per avere maggiori informazioni su ordini, acquisti, eventi e mercatini organizzati da Good Samaritan chiama Flavia al +39.327.1023037.

Guarda tutti i prodotti realizzati a mano dalle donne del progetto Cooperativa Wawoto Kacel: sfoglia la galleria e segui i contenuti del profilo Instagram @wawotokacelforitaly.

 

PROGETTI

La partecipazione ad importanti partenariati ha permesso alla Cooperativa di consolidare il proprio percorso di rafforzamento, nell’ottica di raggiungere una completa autonomia economica e logistica.

Questi partenariati hanno permessi di implementare le attività della Cooperativa con azioni mirate quali corsi di formazione e alfabetizzazione, pagamento delle tasse scolastiche dei figli delle lavoratrici e ammodernamento dei macchinari di lavoro.

immmagine provincia di Bolzano

Grazie al progetto “Benessere sociale ed economico per i membri della Cooperativa Wawoto Kacel”, approvato dalla Provincia Autonoma di Bolzano nel 2013 e rinnovato nel 2014 per una seconda annualità, è stato possibile supportare parte dei costi fissi della Cooperativa, l’acquisto di macchinari, corsi di alfabetizzazione, della Cooperativa e attività di formazione.

 

 

CEIDall’inizio del 2016 alla fine del 2017 la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) ha sostenuto il progetto “Supportare i membri della Cooperativa Wawoto Kacel di Gulu”.
Il progetto ha finanziato attività di consolidamento dello staff amministrativo, corsi di formazione e ha supportato i costi ricorrenti sostenuti dalla Cooperativa per il miglioramento delle condizioni di vita dei propri soci (accesso ad un’alimentazione equilibrata e a piccoli fondi di microcredito).