Anche quest’anno accompagniamo a Gulu un gruppo di ragazzi desideroso di conoscere i nostri progetti e di mettersi in contatto con la realtà ugandese. Li seguiamo giorno dopo giorno, attività dopo attività e vi proponiamo qualche foto per rimanere aggiornati sul loro viaggio!

#camposolidale2017 insta #6

 

Primo giorno dedicato alla scoperta del Progetto Agricolo: dopo un breve viaggio in auto raggiungono la fattoria St. Anthony e il manager, Douglas, li conduce in un tour delle strutture e delle piantagioni. Hanno potuto vedere le vacche da latte, la stalla in fase di ampliamento, la nuova porcilaia, le vasche per l’acquacoltura che ospitano pesci gatto e il pesce tilapia, le piante di ananas (che nessuno conosceva!) e i terreni che ospiteranno cocco, caffè e banane.

 

 

 

 

#camposolidale2017 insta #7

 

 

La cosa che colpisce a Gulu sono sicuramente i bambini, quelli che popolano l’ospedale aspettano ormai con ansia l’arrivo dei ragazzi per giocare insieme a loro. Un centinaio di bambini hanno così accolto i partecipanti del campo proponendo giochi e canti. Una giornata intensa, ricca di sorrisi e divertimento!

 

 

 

 

#camposolidale2017 insta #8

 

 

Ogni anno è prevista anche una visita ad Opit, un villaggio nel quale la comunità aiuta, attraverso gruppi autogestiti, le persone malate di AIDS.

 

 

 

 

 

#camposolidale2017 insta #9

 

 

Il progetto micro credito è molto importante per le persone vulnerabili di Gulu che ne beneficiano: permette di avviare un’attività lavorativa partendo da un piccolo prestito che i Comboni Samaritans of Gulu mettono a disposizione. I ragazzi del campo sono andati a visitare alcune donne intraprendenti che sono riuscite a cambiare la propria vita grazie a questo progetto.

 

 

 

#camposolidale2017 insta #10

 

 

Non si può venire a Gulu e non incontrare le donne della Cooperativa Wawoto Kacel: i ragazzi hanno fatto un giro tra i reparti conoscendo le donne e provando a realizzare qualche perlina di carta… Ardua impresa!

 

 

 

 

 

#camposolidale2017 insta #11

 

The Recreation Project è un bellissimo “parco” creato inizialmente per i bambini ex soldato, per permettere loro, attraverso giochi ed esperienze, di riacquistare fiducia in se stessi e negli altri e per poter riagganciare relazioni costruttive con i singoli e con la comunità

Oggi il progetto ospita persone che vogliono fare “team building” e anche i nostri ragazzi si sono messi in gioco collaborando e creando un gruppo sempre più unito.

 

 

 

 

#camposolidale2017 insta #14

 

Non può mancare un safari nelle attività del ragazzi del #camposolidale2017!!!
Una crociera sul Nilo, una passeggiata fino a sopra le cascate e via sulle jeep alla ricerca del leone!