LE STORIE DELLE DONNE DELLA COOPERATIVA WAWOTO KACEL

La Cooperativa Wawoto Kacel è composta per la maggior parte da donne: sono persone vulnerabili con un passato spesso difficile e una situazione di povertà alle spalle. La Cooperativa è per loro un luogo terapeutico: lavorare insieme e condividere l’esperienza della malattia o dell’handicap dà coraggio e molta forza.

Per i soci non è solo una preziosa opportunità di guadagno, ma anche un sostegno psicologico e spirituale, dove viene data particolare attenzione allo sviluppo di talenti e creatività.

Le storie delle donne sono interessanti e diverse tra loro: molte di loro hanno un handicap fisico (come la poliomielite), alcune sono malate di AIDS e altre sono state rapite durante la guerra civile e vivono ancora oggi una situazione di emarginazione sociale.

Paska, Christine e Dorothy sono tre donne con un passato diverso tra loro, ma con una prospettiva di vita migliore grazie all’impegno nella Cooperativa Wawoto Kacel. Ecco le loro storie.

Aciro Christine

Auno Paska

Dorothy